+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it
+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it

Bulgaria – Immergiti nella storia e nelle tradizioni

0
Il prezzo
Da€1,130
Il prezzo
Da€1,130
Nome e cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
Accetto i Termini e condizioni e acconsento al trattamento dei miei dati personali in base a quanto riportato nella Privacy e Cookie Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Mi piace questo tour

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

62
7 giorni
Periodo: 9 - 15 settembre 2019
Il Viaggio

Un tour di 7 giorni in Bulgaria, per chi ama scoprire l’essenza di uno Stato dalla storia e dalla cultura intriganti: mosaico di paesaggi selvaggi, antiche città fortificate, monasteri ortodossi e ben nove siti inseriti tra la lista delle meraviglie dell’UNESCO.

Per questo, lasciatevi affascinare dalla Bulgaria, il paese dell’Europa orientale forse meno conosciuto dalla parte più occidentale del Vecchio Mondo.

Tappe principali
  • La cosmopolita e vivace Plovdiv
  • Stara Zagora, tra le più importanti città della Tracia
  • Vivi Varna, la perla del Mar Nero
  • Respira l'atmosfera del secondo regno bulgaro sul monte Tzarevez
  • Ed infine la magica Sofia
Programma

L’ordine delle visite in Bulgaria potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale, ferma restando la loro effettuazione.

1° giorno: 09 settembre, lunedìROMA – SOFIA

Partenza da Roma per Sofia con volo di linea Alitalia AZ520 alle ore 15,30. Arrivo a Sofia alle ore 18.20. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in pullman privato. Sistemazione nel Ramada Princes hotel (cat 4*). Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno: 10 settembre, martedì SOFIA PLOVDIV (150 km) – BACHKOVO – PLOVDIV (50 km)

Al mattino sul presto partenza in pullman per Plovdiv. Escursione al Monastero di Bachkovo. Costruito nel 1083, questo monastero è conosciuto principalmente per l’originale forma architettonica e per i tesori e le collezioni di libri che custodisce.

L’aspetto più interessante del complesso monastico è rappresentato dalla serie di affreschi che ricoprono interamente il monastero, la chiesa e l’ossario. È considerato per importanza, il secondo monastero della Bulgaria. Rientro a Plovdiv e tempo libero per il pranzo.

Successivamente, visita di Plovdiv. Città vivace e cosmopolita, Plovdiv offre la possibilità di visitare un intero quartiere fatto di antichi edifici realizzati nello stile definito il “barocco di Plovdiv”. Seguendo le strade ciottolose che si sviluppano lungo questa collina si potranno ammirare le tante abitazioni che per decenni hanno ospitato le più importanti famiglie della città.

Oggi, in una di queste case costruita nel 1847, ospita lo splendido Museo etnografico. A poca distanza si trova la chiesa SS. Costantino ed Elena costruita nel 1832. Visita del Teatro romano e il Centro culturale Trakart. Sistemazione nell’ hotel Ramada Plovdiv Trimonzium (cat 4*). Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento.

3° giorno: 11 settembre, mercoledìPLOVDIV – Koprivshtiza – Shipka – Kazanlak (250 km) - STARA ZAGORA (35 km)

Al mattino partenza per Koprivshtiza. Visita del centro storico di questa cittadina che ospita alcune tra le più belle case storiche di tutta la Bulgaria. Ancora oggi, di queste case costruite interamente in legno tra il 1700 ed il 1800 ne esistono più di sessanta.

Visita alla Chiesa della Vergine (Uspenie Bogirodichino) e 4 case – museo. Partenza verso Kazanlak, sosta per la visita della Chiesa commemorativa di Shipka. Arrivo a Kazanlak, la Valle dei Re Traci, dopodiché inizio delle visite con la tomba di Goliama Kosmatka – scoperta il 21 settembre 2004 da Georgi Kitov. Si tratta di una delle più maestose e ricche tombe di un Re Tracio sepolto con il suo cavallo. Risale al V° secolo a.C. e si compone di tre camere ed un corridoio lungo 26 m.

La seconda sala è circolare con il tetto a cupola a 4,5 m. di altezza. Iscrizioni sulla corazza protettiva mostra il nome del sovrano Seutes, quasi certamente di el famoso Seuthes III – Re della Seuthopolis Tracia.

Visita della più famosa Tomba tracia di Kazanlak con pitture murali di età ellenistica, scoperta nel 1944 in un tumulo, dal 1979 protetta dall’UNESCO. Negli affreschi che la ricoprono, il trattamento della maggior parte delle figure mostrano qualcosa di nuovo e di originale per il periodo – nelle scene di guerra manca la furia della battaglia vera e propria con raffigurazione di caduti, così caratteristica per l’epoca ellenistica.

Forse le raffigurazioni dei fregi del dròmos non vogliono rappresentare scene propriamente belliche e fatti eroici del defunto, ma solo dei ludi funebri. L’iconografia del banchetto funebre non ha niente in comune con altri monumenti traci che trattano lo stesso soggetto, manca infatti il letto sul quale di solito giace il defunto.

Nella tomba non furono trovati che pochissimi avanzi della suppellettile (un’anfora fittile, due askòi e una oinochò e di terracotta grezza, tessere di ceramica, bottoni d’oro, frammenti in ferro). Tempo libero per Pranzo in ristorante in corso di visite. Proseguimento per Stara Zagora e sistemazione all’hotel Efir (cat 4*). Cena e pernottamento.

4° giorno: 12 settembre, giovedìSTARA ZAGORA – VARNA (km 300 circa 4 ore)

Al mattino a Stara Zagora visita del ricco Museo Storico Regionale e del Foro della città romana Augusta Traiana fondata dall’Imperatore Tariano (98-117).

Era una delle più importanti città della Tracia provincia romana, organizzata sul tipo delle città greche. I numerosi tumuli dispersi a gruppi in tutta la regione, sono un’indicazione della densità della popolazione dei centri antichi.

Parallelamente ai comuni villaggi traci dell’epoca di Marco Aurelio, qui cominciarono a sorgere gli empori-mercati, che prendevano man mano un carattere di città mercantili. Tempo libero per il pranzo in ristorante. Partenza verso il Mar Nero. Arrivo a Varna. Sistemazione nell’hotel Golden Tulip ( cat 4*). Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno: 13 settembre, venerdì VARNA – Arbanasi (220 km 3 ore) – VELIKO TARNOVO (10 km)

Al Mattino visita della capitale marittima della Bulgaria: il bellissimo Museo Storico, gli imponenti resti delle Terme romane, la Cattedrale. Partenza per Arbanassi, un piccolo villaggio che ospitava le famiglie borghesi di Veliko Tarnovo. Tempo libero per il pranzo in ristorante. Qui si visitano la medioevale Chiesa della Natività, famosa per gli splendidi interni interamente affrescati, e la casa museo Kostanzaliev. Questo grande edificio venne costruito nel secolo XVIII da un ricco mercante turco della zona. Proseguimento per Veliko Tarnovo e sistemazione all’hotel Panorama (cat 4*). Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: 14 settembre, sabato VELIKO TARNOVO – Monte Tzarevez Troyan (100 km 2 ore) – SOFIA (160 km 3 ore)

Al mattino visita di Veliko Tarnovo: il Monte Tzarevez dove ancora oggi sono tangibili le testimonianze della grandezza del Secondo Regno bulgaro, la via degli artigiani e il quartiere Assenova mahalà che ospita le più belle chiese della città tra i quali la Chiesa dei Quaranta Martiri e quella dei S.S. Pietro e Paolo. Tempo libero per il pranzo in ristorante. Partenza per Troyan e visita del Monastero risalente al XVI° sec., famoso soprattutto per le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zograf. Importantissimo centro politico e culturale della Rinascita, ospitò uno dei comitati rivoluzionari dell’eroe nazionale Vasil Levski. Arrivo a Sofia. Sistemazione nell’albergo Princes Ramada (cat 4* ). Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno:15 settembre, domenica SOFIA / ROMA

Al mattino visita della città: la cattedrale Aleksander Nevski, voluta per commemorare la liberazione dal giogo turco da parte delle armate russe, che rappresenta, per le sue dimensioni, il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica. Visita della Cripta con l’esposizione di icone; la chiesa di Santa Sofia, uno dei più illustri monumenti bizantini della zona balcanica che mostra un raro esempio dell’architettura transitoria tra Occidente e Oriente; la piazza Narodno Sabranie, dalla quale ha inizio il centro cittadino, che deve il nome all’edificio dell’Assemblea Nazionale in stile neoclassico del XIX secolo, i siti archeologici dell’antica Serdica disseminati in pieno centro città. Tempo libero per il pranzo. Proseguimento con la visita della Chiesa di Boyana – protetta dall’UNESCO. Questa chiesa, inserita in un parco di alberi secolari, rappresenta uno straordinario ed unico esempio dell’architettura ecclesiastica medioevale dell’area balcanica. Costruita nel secolo X, presenta alcuni affreschi risalenti al secolo XIII che per la tecnica adottata costituiscono una anticipazione degli innovativi temi stilistico – esecutivi della grande pittura italiana. Alle ore 16.00 trasferimento in aeroporto (km 20 circa 40 minuti). Partenza con volo di linea Alitalia AZ 521 alle ore 19.10. Arrivo a Roma alle ore 20,05.

L'Esperto
Bandiera Lettonia
Gemma Meli

L’associazione ama scoprire l’Europa da un punto di vista culturale e anche spirituale accogliendo nei loro viaggi chiunque abbia voglia di condividere questa filosofia di viaggio, sapendo che i proventi sono devoluti in solidarietà in missioni nel Baltico.

Conosci l’esperto →

Mappa
Foto
Dettagli offerta

Luogo di partenza e ritorno

Roma (possibilità di partenza o avvicinamenti da altre città, su richiesta)

Orario appuntamento

3 ore prima della partenza

Il Prezzo
  • Quota individuale di partecipazione€ 1130,00
  • Supplemento Singola€ 150,00
  • Tasse aeroportuali circaincluse
  • Assicurazione annullamento (su richiesta)€ 25,00

La quota comprende

Voli di linea Alitalia Airlines, Tasse aeroportuali sistemazione in hotel menzionati o similari con servizi privati, trattamento di mezza pensione, una cena tipica in ristorante a Plovdiv, trasferimenti da e per aeroporti, visite ed escursioni come indicate nel programma in pullman Mercedes Touring 34 posti con aria condizionata, guida locale parlante italiano, ingressi ai monumenti, musei e siti archeologici, tasse e percentuali di servizio, assicurazione medico bagaglio Filo Diretto, borsa/zainetto omaggio, Guida della Bulgaria Lonely Planet

La quota non comprende

Mance alla guida ed autista, pranzi, bevande ed extra di carattere personale, quanto non specificato nella quota comprende

INFO ed ISCRIZIONI al viaggio in Bulgaria
Compila il modulo che trovi su questa pagina e sarai ricontattato.
Oppure scrivici ad info@liberiviaggiatori.it o chiama lo 06.42.011898 per parlare con noi!

Rinunce e penali
Se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator P incorrerà nelle seguenti penali: La quota di iscrizione/prenotazione: non rimborsabile; Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile; Il 10% della quota di partecipazione sino a 91 giorni prima della data di partenza; Il 25% da 90 a 60 giorni prima della data di partenza; Il 50% da 59 a 46 giorni prima della data di partenza; Il 75% da 45 a 30 giorni sino all’inizio del viaggio; Il 100% da 29 giorni sino all’inizio del viaggio

1 viaggiatori sono interessati a questo tour.