+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it
+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it

Creta – Alla scoperta dell’isola

0
Il prezzo
Da€1,670
Il prezzo
Da€1,670
Nome e cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
Accetto i Termini e condizioni e acconsento al trattamento dei miei dati personali in base a quanto riportato nella Privacy e Cookie Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Mi piace questo tour

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

8


Perché affidarsi a noi?

  • Siamo nel settore da più di quaranta anni
  • Collaboriamo con i migliori corrispondenti  di tutto il mondo
  • Ti offriamo le migliori tariffe di gruppo
  • Ti garantiamo la presenza di esperti e guide professioniste durante il tuo viaggio


Hai una domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+39 06 42011898

info@liberiviaggiatori.it

9 giorni
Periodo: 9 - 17 Novembre 2020
Il Viaggio

Creta è il punto estremo dove l’Europa tende la mano verso l’Africa, dove le civiltà sono precocemente fiorite e testimoniate da siti archeologici famosi (da Chania, nella penisola di Akrotiri, a Heraklion con il palazzo di Minosse), da monasteri carichi di arte e di spiritualità (da Arkari, a Toplou e Sitia e a molti altri), da testimonianze veneziane, come il porto di Agios Nicholaos, e da fortificazioni ottomane.  Costituisce la testimonianza di un salto nella storia, dagli antichi greci della civiltà minoica fino alla conquista veneziana ed alla occupazione turca. Circondata da un mare cristallino offre scorci paesaggistici sorprendenti per il loro splendore e per lo stato ambientale, conservato come in poche altre isole del Mediterraneo. Sicché Creta costituisce uno straordinario territorio dove l’insularità si sposa con cultura, mito, arte, tradizioni, gastronomia e complessi naturali di grande bellezza e insuperabile fascino.

Scarica il programma completo.

Tappe principali
  • Visita il museo archeologico di Chanià
  • Scopri la città di Cnossos
  • Passeggia per la città di Gortys
  • Lasciati affascinare da Sitia con le sue rovine del monastero veneziano
  • Ammira il pittoresco porto di Agios Nikolaos
Programma

L’ordine delle visite a Creta potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale, ferma restando la loro effettuazione.

1° Giorno: 9 novembre, lunedìRoma/ Atene/ Chanià

Partenza da Roma Fiumicino per Atene con volo di linea Aegean Airlines A3 651 alle ore 10.40. Arrivo alle ore 13,40. Proseguimento per Chanià international Airport con volo di linea Aegean Airlines A3 7336 alle ore 17,45. Arrivo alle ore 18,35. Trasferimento e sistemazione in Hotel (cat 3*). Cena e pernottamento.

2° Giorno: 10 novembre, martedì Chanià, (penisola di Akrotiri)

Prima colazione. Al mattino visita del Museo Archeologico di Chanià. Partenza per la visita della città di Aptera (km 15) dove si possono ammirare: le mura ciclopiche della città risalenti al VII secolo a.C., il piccolo tempio dedicato a Demetra, il teatro romano ed infine, in ottimo stato di conservazione, le enormi cisterne a volta di epoca romana. Proseguimento per Polirinia (km 60 circa 1h 20’) dove si conservano i resti della Acropoli. Sulla punta estrema dell’isola sorge Falasarna, porto di Polirinia, e visita del sito con le mura ciclopiche, le tombe, le fondamenta di abitazioni e i rilievi scolpiti sulla roccia. Tempo libero per il pranzo. Rientro a Chanià attraverso la penisola di Akrotiri e sosta presso la tomba di Venizelos, il Padre della Patria Ellenica, da cui godere delle magnifiche vedute della città dall’alto. Visita al monastero di Agia Triada Tsagaroli risalente al XVII Secolo, costruito in tipico stile Cretese-Veneziano. Un po’ di tempo libero per passeggiare tra le vie del centro storico caratterizzate da case in stile veneziano misto ad architettura greca ed ottomana. Cena e pernottamento.

3° Giorno: 11 novembre, mercoledì Chanià (Monastero di Arkadi – Rethymno) Heraklion

Prima colazione. Al mattino partenza per il monastero di Arkadi (km 85 circa 1h 30’), luogo simbolo della lotta dei Cretesi contro l’egemonia ottomana. Proseguimento per Rethymno (km 20) e visita del magnifico centro storico che conserva resti della dominazione Veneziana ed Ottomana. Tempo libero per il pranzo. Il pomeriggio partenza per Heraklion, capoluogo dell’isola e sistemazione nell’ hotel Olympic (cat 3*) o similare. Cena e pernottamento.

4° Giorno: 12 novembre, giovedì Heraklion (l Palazzo di Cnossos e Museo Archeologico)

Prima colazione. Al mattino visita al museo Archeologico di Heraklion tra i più importanti della Grecia. Raccoglie reperti della civiltà minoica: ceramiche, lapidi, sigilli scolpiti, sculture in miniatura, oreficeria, oggetti in metallo, affreschi e un sarcofago in pietra di Aghia Triada. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per Cnossos, città abitata fin dall’epoca neolitica dal 1900 a.C., e visita ai resti della capitale del regno minoico che comprendono il Palazzo di Minosse (complesso edilizio a dedalo costruito attorno ad un cortile centrale), le abitazioni dei funzionari, dei sacerdoti, dei popolani e i cimiteri. Al termine rientro ad Heraklion e un po’ di tempo a disposizione per una passeggiata lungo le mura del porto di epoca Veneziana. Cena e pernottamento.

5° Giorno: 13 novembre, venerdì Heraklion (Gortys-Agii Deka-Phaestos-Hagia Triad-Zaros)

Prima colazione. Partenza al mattino verso le 07,30 per Gortys (km 55 circa 1h 15’) e visita della città che conobbe una particolare fioritura nell’epoca romana e divenne la capitale della provincia romana di Creta e della Cirenaica. Tra i resti più importanti: il Pretorio, residenza del governatore romano di Creta, il Ninfeo, il tempio di Apollo Pinzio, tempio delle divinità egizie e l’Odeon, dove fu rinvenuta la famosa epigrafe con le leggi di Gortis. Proseguimento tra gli ulivi e le rovine archeologiche per raggiungere la Chiesa di Agii Deka, letteralmente “Dieci Santi” situata nel villaggio omonimo. Partenza per la visita del sito di epoca Minoica di Phaestos (km 23 circa 30’), il secondo centro in ordine di importanza della Creta minoica, con i ruderi del Palazzo da dove potremo apprezzare magnifiche vedute sul Monte Ida e la piana di Messara. Tempo libero per il pranzo. Proseguimento per la visita al sito preistorico di Hagia Triada. Al rientro verso ad Heraklion sosta all’affascinante villaggio di montagna di Zaros (Km 22 circa 45’). Cena e pernottamento.

6° Giorno: 14 novembre, sabatoHeraklion (Kato Zakros/Monastero Toplou)

Prima colazione. Al mattino, sul presto verso le 07,00, partenza per raggiungere Kato Zakros (km 170 circa 3h 30’) situato nella parte più orientale dell’isola, dove visiteremo le rovine delle tombe di epoca minoica. Sosta per la visita del monastero di Toplou dove sarà possibile osservare una interessante collezione di icone. Proseguimento per Sitia con le rovine del monastero veneziano da visitare nella Città Vecchia, zona meravigliosa per passeggiare e andare alla scoperta del fasto del passato di questo borgo marino. Tempo permettendo visita del Museo Archeologico dove sono custoditi i reperti provenienti da siti archeologici vicini alla città. Tempo libero per il pranzo in corso di visita. Al termine rientro ad Heraklion (km 130 circa 2ore 30’). Cena e pernottamento.

7° Giorno: 15 novembre, domenica Heraklion (Altopiano di Lasithi/Grotta di Zeus)

Prima colazione. Partenza per l’altopiano di Lasithi, situato a 850 metri di altitudine, dove alcune ruote del vento delle vecchie pompe d’acqua ruotano ancora oggi, qui il tempo sembra essersi fermato. Ai piedi delle montagne sorgono i villaggi di Tzermiado e di Psychro dove, nelle vicinanze, sorge la grotta di Zeus. Visita della grotta raggiungibile a dorso di mulo o mediante una camminata di circa venti minuti. Tempo libero per il pranzo in corso di visita. Al termine rientro ad Heraklion (km 55 circa 1 ora). Il resto del pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento.

8° Giorno: 16 novembre, lunedì Heraklion (Malia/ Panagia Kera - Kritsa/ Agios Nikolaos)

Prima colazione. Partenza per Malia per la visita degli scavi che hanno portato alla luce un palazzo, i quartieri della città minoica che si sviluppava intorno al palazzo, e visita delle chiese bizantine. Proseguimento per visitare la chiesa di Panagia Kera, situata nei pressi del villaggio di Kritsa (km 70 circa 1 ora 30’) dove potremmo osservare alcuni tra i più interessanti affreschi di epoca Bizantina di tutta l’isola. Proseguimento Elounda ed imbarco per il traghetto per l’isola di Spinalonga fortificata in epoca veneziana. Visita del castello medioevale e del villaggio abbandonato (l’accesso all’isola chiude il 1 novembre, ma con il covid19 potrebbe essere esteso per un altro mese). Rientro con il traghetto e sosta al pittoresco porto di Agios Nikolaos. La città vanta una fortezza veneziana che domina tutto il lato nordoccidentale del tranquillo golfo di Mirabello, una chiesa bizantina risalente al 7° secolo d. C., che offre una vista mozzafiato sulla baia. Tempo libero per il pranzo in corso di visita. Rientro ad Heraklion (km 65 circa 1h 30’). Cena e pernottamento.

9° Giorno: 17 novembre, martedì Heraklion/ Atene /Roma

Trasferimento all’aeroporto di Heraklion. Partenza per Atene con volo di linea della Aegean Airlines A3 3011 alle ore 06.25. Arrivo alle ore 07.15. Proseguimento per Roma con di linea della Aegean Airlines A3 650 alle ore 08.45. Arrivo a Roma alle ore 09.50.

L'Esperto
Peris Persi professore geologo
Peris Persi

Viaggio diretto ed accompagnato dal Prof. Peris Persi, professore Ordinario di Geografia presso l’Università di Urbino. È stato per molti anni presidente dell’Associazione italiana insegnanti di geografia AIIG.

Conosci l’esperto →

Mappa
Foto
Dettagli del Tour

Luogo di partenza e ritorno

Roma (possibilità di partenza o avvicinamenti da altre città, su richiesta)

Documenti e Visti

E’ necessario o il Passaporto, in corso di validità, la carta d’identità valida per l’espatrio.
Non è richiesto il visto.

Hotel Previsti

Chanià: Hotel da definire (cat 3*)

Heraklion: Hotel Olympic (cat 3*) o similare

Il prezzo
  • Quota individuale di partecipazione con 15 participanti€ 1.670,00
  • Supplemento Singola€ 290,00
  • Ingressi (da confermare)€ 70,00
  • Mance circa € 40,00

La quota comprende

Passaggio aereo con voli di linea Aegean Airways e (Roma/Atene/Chania/Heraklion/Atene/Roma; franchigia bagaglio Kg. 23; tasse aeroportuali (da confermare all’emissione del biglietto) sistemazione negli hotel menzionati or similari in camere con servizi privati di cat 3*; trattamento mezza pensione, trasferimenti da e per gli aeroporti con pullman privato; visite ed escursioni con pullman privato; guida locale parlante italiano; borsa omaggio; assicurazione medico bagaglio, assicurazione annullamento anche a causa del Covid19. Diretto dal Prof Peris Persi.

La quota non comprende

Tassa di soggiorno, bevande, entrate ai siti archeologici e musei, traghetto per Spinalonga (€ 12,50), mance ed extra personali in genere, franchigia annullamento, tutto quanto non espressamente indicato nel programma e nella quota comprende.

Alla prenotazione dovrà essere versata la somma di € 100,00. L’ acconto pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 10 Settembre 2020. Il saldo dovrà essere versato entro il 9 Ottobre 2020.

Se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator incorrerà nelle seguenti penali: La quota di iscrizione: non rimborsabile. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile. Il 10% della quota di partecipazione sino a 71 giorni prima della data di partenza. Il 25% da 70 a 60 giorni prima della data di partenza. Il 50% da 59 a 40 giorni prima della data di partenza. Il 75% da 39 a 31 giorni sino all’inizio del viaggio. Il 100% da 30 giorni sino all’inizio del viaggio.

1 viaggiatori sono interessati a questo tour.