+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it
+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it

Manciuria e Corea del Nord alla scoperta di un paese eremita

0
Il prezzo
Da€3,820
Il prezzo
Da€3,820
Nome e cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
Accetto i Termini e condizioni e acconsento al trattamento dei miei dati personali in base a quanto riportato nella Privacy e Cookie Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Mi piace questo tour

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

97
PASSATO
Periodo: 26 agosto- 10 settembre 2019
Il Viaggio

Un itinerario unico studiato per un viaggiatore informato e curioso di scoprire a tutto tondo questi due paesi, dal fascino della Grande Muraglia cinese fino alla solitaria e orgogliosa Corea del Nord, uno degli ultimi paesi al mondo che, a suo modo, cerca di resistere al “villaggio globale”, pagando il prezzo dell’isolamento e venendo considerato uno dei luoghi “più chiusi” al mondo.

Tappe principali:
  • Shenyang, culla della civiltà neolitica di Xinle
  • Tiger Great Wall, il tratto più orientale della Grande Muraglia
  • Pyongyang, capitale della “misteriosa”, solitaria e orgogliosa Corea del Nord
  • I siti UNESCO di Kaesong
Programma

L’ordine delle visite potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale, ferma restando la loro effettuazione.

1° giorno: 26 Agosto, lunedìROMA/PECHINO

Ritrovo dei passeggeri partecipanti al viaggio all’aeroporto Roma – Fiumicino. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea della Air China CA 940 per Pechino alle ore 21.15. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: 27 Agosto, martedì PECHINO/SHENYANG

Arrivo a Pechino alle ore 13:10. Disbrigo delle formalità di ingresso e proseguimento per Shenyang con volo di linea alle ore 17.20. Arrivo alle ore 18.55 incontro con la guida locale parlante inglese. Trasferimento in città e sistemazione nell’hotel Minshan (cat 4*) o similare. Cena e pernottamento.

3° giorno: 28 Agosto, mercoledì SHENYANG

Interea giornata dedicata alle visite ai luoghi di interesse della città di Shenyang culla della civiltà neolitica di Xinle. La città attuale risale invece a circa 2600 anni fa, il periodo delle primavere e degli autunni (770-476 a.C.). Nell’anno 1625, la dinastia Qing stabilì la capitale a Shenyang prima di trasferirsi a Pechino nel 1644. Visita del Museo Provinciale di Liaoling, Il palazzo imperiale, la necropoli dei primi imperatori della dinastia Qing. Pranzo in corso di visite. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

4° giorno: 29 Agosto, giovedìSHENYANG/JI’AN -Tonghua Jilin (km 350 circa 6h)

Al mattino partenza in pullman per Ji’an, capitale, prima di Pyongyang, del regno di Koguryo (37 d.C-668 d.C) uno dei più potenti della Cina nord-orientale, nato nella contea di Huanren. Proprio per questo, nel 2004, l’intera area è stata dichiarata “Patrimonio mondiale” dall’Unesco. Arrivo nel primo pomeriggio e sistemazione nel Hong Kong Holiday hotel (cat 4*) o similare. Pranzo se possibile. Resto del pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento all’hotel.

5° giorno: 30 Agosto, venerdìJI’AN

Intera giornata dedicata alle visite dell’importantissimo sito archeologico chiamato “Capitali e Tombe dell’antico regno di Koguryo”. Questa dinastia costruì oltre cento città montane lungo il fiume Yalu, ma quella di Wunv rimane tra le meglio conservate, insieme a quella di Guonei. Gungnae fu scelta per diventare la capitale dal secondo sovrano del regno, il re Yuri durante il decimo mese dell’anno 3 d.C. La città fu saccheggiata più volte fino alla nascita del diciannovesimo sovrano, Gwanggaeto il grande, che espanse notevolmente il territorio di Goguryeo e ne fece un formidabile potere nel nordest asiatico. Quando il re Gwanggaetomori nel 413, suo figlio Jangsu Goguryeo ereditò il trono e trasferì la capitale a Pyongyang nel 427 . La città giocò un ruolo centrale nel regno dopo il trasferimento del potere. Numerose sono anche le necropoli che si trovavano nelle zone limitrofe alle due città. Pensione completa. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: 31 Agosto, sabatoJI’AN/DANDONG (km 306 circa 6h 30’)

Al mattino sul presto partenza per Dandong. Lungo il tragitto visita alla Tiger Great Wall, il tratto più orientale della Grande Muraglia, costruito sotto la dinastia Ming nel 1469. Visita del Museo del sito archeologico, uno dei quattro musei cinesi dedicati alla Grande Muraglia. Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo e sistemazione al Sunny Resort hotel (cat 4*) o similare. Cena e pernottamento.

7° giorno: 1 Settembre, domenica DANDONG/PYONGYANG

Al mattino trasferimento alla stazione e partenza in treno con cuccette (unico possibile) per Pyongyang alle ore 10,10, la capitale della “misteriosa”, solitaria e orgogliosa Corea del Nord; capitale di uno degli ultimi paesi al mondo che – a suo modo – cerca di resistere al “villaggio globale”, pure al prezzo di un antistorico isolamento e di una sofferta “autarchia”. Pranzo picnic. Arrivo alle ore 17,00, incontro can la guida locale parlante inglese e visita panoramica della città. Sistemazione nell’hotel Yanggakdo o Koryu (cat 5* locale) o similare. Cena di benvenuto al ristorante Chongryu Hotpot. Pernottamento.

8° giorno: 2 Settembre, lunedì PYONGYANG

Intera giornata dedicata alla scoperta dei luoghi di interesse di Pyongyang. Sosta al tempio Kwangbop, risante al 1400 e restaurato nel 1727; al forte Moutain e alla sua porta meridionale. Pic-nic nell’area del Padiglione Ulmil, risalente al 1500. Altre soste saranno effettuate alla campana di bronzo della città; alla piazza Kim Il Sung; alla Torre Juche e alla metro di Pyongyang. Cena al ristorante Mangyongdae. Rientro in hotel e pernottamento.

9° giorno: 3 settembre. martedì PYONGYANG (Escursione a Mt. Ryongak E Nampo)

Al mattino visita al Museo storico di Pyongyang. Al termine partenza per monte Ryongak. Nel pomeriggio partenza per Nampo e visita alla necropoli dei Kangso. Rientro a Pyongyang.Cena e pernottamento in hotel.

10° giorno: 4 Settembre, mercoledìPYONGYANG/Mt. Kuwol/KAESONG

Partenza per Kaesong (Km 170 circa 2h), antica capitale della dinastia Koryo i cui siti sono stati dichiarati “Patrimonio Mondiale” dall’UNESCO ed antico centro buddhista. Lungo il trasferimento pic-nic sul Mt. Kuwol e visita al Tempio Woljong, costruito nell’846 e alla tomba Anak. Arrivo a Kaesong e sistemazione nel Folk Costum (cat 4* locale) o similare. Cena tipica in ristorante. Pernottamento.

11° giorno: 5 Settembre, giovediKAESONG/PYONGYANG

Al mattino visita al Padiglione Panmunjom dove si tennero i colloqui sull’armistizio, firmato qui nel 1953 e alla famosa DMZ, la linea di demarcazione tra la Corea del nord con quella del Sud. Visita al Museo dell’Armistizio, al Museo storico Koryo e alle tombe dei re Gongmin e Wanggon. Pranzo tradizionale coreano in corso di visita. Il pomeriggio rientro a Pyongyang. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

12° giorno: 6 Settembre, venerdì PYONGYANG/MT.MYOHYANG (km 160 cicra 2h)

Al mattino visita al memoriale del Re Tangun (padre ancestrale del popolo coreano), al Museo di Guerra e alla tomba del re Tongmyong (fondatore della dinastia Koryo), risalente al III secolo a.C. Al termine partenza per il Mt. Myongyang, attraversando risaie e suggestivi paesaggi montani. Pranzo in corso di escursione. Arrivo e sistemazione nel Qingchuanh hotel (cat 4 * locale) o similare. Cena e pernottamento.

13° giorno: 7 Settembre, sabato MT. MYOHYANG/PYONGYANG/PECHINO

Al mattino visita al Tempio Pohyon, risalente al 1042 e al’eremo di Sangwon, risalente al 1200. Il complesso del Tempio è formato da diversi edifici e da una biblioteca contenente antichi sutra riportati su circa 80 mila pezzi di legno. Pranzo e alle ore 13,00 trasferimento all’aeroporto di Pyongyang. Dopo le formalità di imbarco e partenza con volo di linea dell’Air China Ca 122 alle ore 17.20 per Pechino. Arrivo alle ore 19,20 circa incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in città. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

14° giorno: 8 Settembre, domenica PECHINO/CHENGDE (km 230 circa 4h)

Al mattino sul presto partenza in pullman per Chengde. Arrivo e sistemzione in hotel Jing Chengde (cat 4*). Pranzo. Nel pomeriggio, inizio delle visite al comprensorio degli “Otto Monasteri Esterni”, edifici religiosi che presentano marcate influenze tibetane. Questi monasteri vennero costruiti intorno al 1700 e coprono un’area di circa 5 kmq, tra questi, ricordiamo il “Piccolo Potala”, edificato nel 1767 per celebrare il 70° genetliaco di Qian Long. Questo tempio ricorda il più celebre ed imponente monastero-fortezza di Lhasa, antica residenza del Dalai Lama. Cena e pernottamento in hotel.

15° giorno: 9 Settembre, lunedìCHENGDE/PECHINO

Al mattino visita al comprensorio delle Montagne Imperiali, uno splendido parco realizzato nel 1703, con padiglioni e pagode che si affacciano su di un bellissimo lago. Il parco ha una estensione di 560 ettari ed è il più vasto “Giardino Imperiale” del paese. Pranzo. Il pomeriggio rientro in pullman a Pechino. Sistemazione in hotel. Cena tipica di commiato. Pernottamento

16° giorno: 10 Settembre, martedìPECHINO/ROMA

Al mattino trasfermento in aeroporto e partenza con volo di linea dell’Air China CA941 alle ore 13.40 per Roma Fiumicino. Pasti a bordo. Arrivo alle ore 18.55, e fine dei nostri servizi

L'Esperto
Filippo Salviati professore
Filippo Salviati

Attualmente professore presso l’Università “La Sapienza” di Roma dove si è laureato nel 1989 in Storia dell’Arte dell’India e dell’Asia Centrale. Nel corso della sua carriera ha ottenuto vari riconoscimenti e partecipato a numerosi convegni nazionali ed internazionali.
Conosci l’esperto →

Mappa

Foto
Dettagli offerta

Sarà necessario richiedere il visto per Cina e Corea del Nord con largo anticipo tramite il tour operator oppure recandosi nelle ambasciate o consolati di riferimento

Luogo di partenza e ritorno

Roma (possibilità di partenza o avvicinamenti da altre città, su richiesta)

Orario appuntamento

3 ore prima della partenza

Il Prezzo
  • Quota individuale di partecipazione con 20 participanti€ 3820,00
  • Quota individuale di partecipazione con 15 participanti€ 3970,00
  • Supplemento Singola€ 750,00
  • Tasse aeroportuali circa€ 455,00
  • Visto € 145,00
  • Mance circa € 60,00

La quota comprende

Passaggi aerei con voli di linea della Air China, Trasferimenti e tour in pullman privato, Biglietti del treno da Dandong a Pyongytang, Pernottamento negli alberghi di categoria 4*/5* menzionati o similari, Pasti menzionati in Corea del Nord in ristoranti o in hotel e pic nic, Guida locale/accompagnatore parlante italiano, Ingressi a musei, monasteri, siti e parchi nazionali indicati in programma, Assicurazione medico-bagaglio, Gadget

La quota non comprende

Bevande, Mance, Tutto quanto non specificato sotto la voce “La quota comprende”

INFO ed ISCRIZIONI
Compila il modulo che trovi su questa pagina e sarai ricontattato.
Oppure scrivici ad info@liberiviaggiatori.it o chiama lo 06.42.011898 per parlare con noi!

Rinunce e penali
Se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator P incorrerà nelle seguenti penali: 1.La quota di iscrizione/prenotazione: non rimborsabile; 2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile; 3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 91 giorni prima della data di partenza; 4. Il 25% da 90 a 60   giorni prima della data di partenza; 5. Il 50% da 59 a 46 giorni prima della data di partenza; 6. Il 75% da 45 a 30 giorni sino all’inizio del viaggio; 7. Il 100% da 29 giorni sino all’inizio del viaggio