+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it
+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it

Normandia – Alla scoperta delle spiagge dello sbarco

0
Il prezzo
Da€1,670
Il prezzo
Da€1,670
Nome e cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
Accetto i Termini e condizioni e acconsento al trattamento dei miei dati personali in base a quanto riportato nella Privacy e Cookie Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Mi piace questo tour

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

217


Perché affidarsi a noi?

  • Siamo nel settore da più di quaranta anni
  • Collaboriamo con i migliori corrispondenti  di tutto il mondo
  • Ti offriamo le migliori tariffe di gruppo
  • Ti garantiamo la presenza di esperti e guide professioniste durante il tuo viaggio


Hai una domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+39 06 42011898

info@liberiviaggiatori.it

RIMANDATO
Periodo: 23-29 Luglio 2020
Il Viaggio

Un itinerario alla scoperta della Normandia, con la sua grande varietà paesaggistica e i suoi graziosi villaggi pittoreschi, sopravvissuti alle devastazioni della Seconda Guerra Mondiale, i quali, non a caso, furono fonte di ispirazione per il movimento Impressionista, i quali rappresentarono su tela i paesaggi marini, i cieli luminosi e i villaggi, tra questi spicca Monet che, nei suoi giardini a Giverny, riprodusse quegli effetti di luce, riflessi e colori che chi visita la Normandia non deve perdere.

La regione vanta testimonianze di varie epoche, rendendola ancora più intrigante, per questo è adatto ad un viaggiatore appassionato di storia, arte e natura, desideroso di viaggiare alla scoperta di questa meravigliosa regione.

Scarica il programma completo.

Tappe principali
  • Visita di Rouen che è una delle più importanti città d'arte della Francia
  • Visita del villaggio di Mont Saint Michel
  • Visita della città costiera di St. Malò
  • Visita della città di Châtres
  • Visita dello Château de Fontainebleau
Programma

L’ordine delle visite in Normandia potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale, ferma restando la loro effettuazione.

1° Giorno: 23 luglio, giovedìRoma/Parigi/Rouen

Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea Alitalia AZ316 alle ore 08,10 per Parigi Charles De Gaulle. Arrivo alle ore 10,20. Incontro con la guida locale parlante italiano e partenza in pullman per Giverny (km 90 circa 1h 20’). Il villaggio ospita la casa dove dimorò e morì Claude Monet dal 1883 al 1926, oggi nota come Fondation Claude Monet museo degli impressionisti. Interessante sono i giardini con il ponte giapponese sul lago delle ninfee. Breve visita. Tempo libero per il pranzo. Proseguimento per Rouen che è una delle più importanti città d’arte del Paese tanto da meritarsi l’appellativo di Ville Musée. Conserva, infatti, un elevato numero di mirabilissimi monumenti, soprattutto gotici, ed un centro storico ancora ricco di antiche case a graticci costituenti un importante esempio di complesso medievale nord-europeo. Visita della città con la Cattedrale di Notre Dame; il Gros Horlege, simbolo della città, è una costruzione rinascimentale eretta sopra un arcone ribassato che scavalca la principale arteria cittadina; la Chiesa abbaziale di Saint-Ouen, grandiosa costruzione gotico-fiammeggiante iniziata nel 1318 e terminata nel XVI secolo; il Palazzo di Giustizia, uno dei capolavori assoluti dell’Arte gotico fiammeggiante ed uno dei più superbi esempi di architettura civile gotica, venne costruito fra il 1499 e il 1550 come sede del Parlamento di Normandia, meraviglioso è il fronte sulla Cour d’Honneur, vera filigrana in pietra lunga ben 66 metri. Al termine delle visite sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno: 24 luglio, venerdìRouen/Cabourg/Caen

Prima colazione in hotel. Termine delle visite della città di Rouen. Partenza per la costa della Normandia e sosta a Fecamp (km70 circa 1h). Arrivo e visita dell’abbazia benedettina della Santa Trinità ed il palazzo dei duchi di Normandia. Tempo libero per il pranzo. Proseguimento per ammirare ad Etretat le sue falesie naturali di calcare a picco sul mare, che includono un famoso arco naturale. Partenza lungo la costa e soste al porto di Honfleur, alla cittadina di Trouville e alla famosa località balneare di Daeuville. Arrivo infine a Caen (km 30 circa 40’), sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

3° Giorno: 25 luglio, sabatoCaen

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Lisieux (km 55 circa 1h) luogo di nascita di Santa Teresa di Lisieux, terza donna, dopo Santa Caterina da Siena e santa Teresa d’Avila, ad essere proclamata Dottore della Chiesa. Capoluogo della regione Pays d’Auge, è uno dei posti più affascinanti della Normandia, ha conosciuto l’occupazione romana, le invasioni germaniche e quelle dei pirati scandinavi; ha sofferto delle lotte franco-inglesi nel XVI secolo per le dispute religiose. Visita della città e del Santuario. Breve sosta a Cabourg altra stazione balneare di fama internazionale Rientro a Caen. Tempo libero per il pranzo. Visita della città che conta un numero importante di monumenti storici, i principali furono costruiti sotto Guglielmo il conquistatore nell’XI secolo (due abbazie ed il castello). Si contano una quarantina di chiese di cui talvolta restano solo poche mura. Il suo Mémorial pour la Paix è molto visitato, l’Abbazia degli uomini, la chiesa di Santo Stefano (attuale municipio di Caen), l’Abbazia delle donne, e la chiesa della Trinità (attuale consiglio regionale della Bassa Normandia), la Chiesa di Santo Stefano, edificata tra il XII e il XV secolo. Cena e pernottamento.

4° Giorno: 26 luglio, domenicaCaen/Bayeux (zone limitrofe)

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per le spiagge dello sbarco in Normandia con la famosa la spiaggia di Omaha ed il grazioso villaggio di Arromanches, sito maggiore della battaglia di Normandia, dove si trova il museo dello sbarco. Partenza per la cittadina medievale di Bayeux. La città è anche conosciuta per il suo famoso Arazzo che può essere visitato nel suo museo comunale oltre che per la magnifica cattedrale gotica. L’arazzo di Bayeux, noto anche con il nome di arazzo della regina Matilde, ed anticamente come Telle du Conquest, non è, a dispetto del nome corrente, un vero e proprio arazzo bensì un tessuto ricamato, realizzato in Normandia o in Inghilterra nella seconda metà dell’XI secolo, che descrive per immagini gli avvenimenti chiave relativi alla conquista normanna dell’Inghilterra del 1066. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno: 27 luglio, lunedìBayeux/Mont Saint Michel /St Malo’(zone limitrofe)

Prima colazione in hotel. Partenza per Mont Saint Michel (km 80 circa 1h30’). Eretto su un isolotto granitico, nel bel mezzo di una baia immensa invasa dalle maree più grandi d’Europa. L’architettura del Mont-Saint-Michel e la sua baia lo rendono il terzo sito turistico più visitato in Francia ed è stato iscritto nel Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Il paese presenta un gran numero di abitazioni classificate come monumenti storici, piccoli musei locali, negozi turistici. Visita dell’Abbazia benedettina che riunisce gli stili carolingio, romanico, gotico flamboyant e classico. Nel XIII secolo, una donazione del re di Francia Filippo Augusto, in seguito alla conquista della Normandia, permise la costruzione dell’insieme gotico del Mont-Saint Michel. Nel XIV e XV secolo, la guerra dei cent’anni rese necessaria la protezione dell’abbazia tramite costruzioni militari che gli permisero di resistere ad un assedio di oltre trent’anni. Partenza per St. Malò (km 55 circa 50’). Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

6° Giorno: 28 luglio, martedìSt Malo’/ Chartres

Prima colazione in hotel. Al mattino visita della città costiera, fortificata con una cintura di bastioni. Il suo porto sbocca sul Canale della Manica e il suo litorale è tra quelli francesi il maggiormente esposto al fenomeno delle maree (l’ampiezza supera i 10 metri). Visita della città: La cattedrale di Saint-Malo, dedicata a San Vincenzo di Saragozza, Il castello costruito dai duchi di Bretagna col museo di Storia ricreato da Dan Lailler e la torre “Quic-en-Groigne”, i bastioni della Ville Close, la tomba Chateaubriand sull’île du Grand Bé, le mura gallo-romane di Alet. Proseguimento per Chatres (km 300 circa 4h). Tempo libero per il pranzo lungo il percorso. All’arrivo visita della cittadina con l’omonima cattedrale, considerata una tra le più belle cattedrali gotiche di Francia e patrimonio dell’Unesco la cui costruzione impiegò 66 anni; la chiesa di San Pietro, con all’interno degli splendidi esempi di vetrate colorate; la chiesa di St. Aignan risalente al tredicesimo secolo e la Chiesa di San Martin Au Valle risalente al dodicesimo secolo. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° Giorno: 29 luglio, mercoledìChartres/Fontainebleau/Parigi/Roma

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per la visita del castello reale di Fontainebleau (Château de Fontainebleau). (km 110 circa 1h 45’). È un castello in stile principalmente rinascimentale classico, situato nel centro della città, ad una sessantina di chilometri a sud-est di Parigi. Le prime tracce del castello di Fontainebleau risalgono al XII secolo. Gli ultimi lavori furono effettuati nel XIX secolo. Importante luogo della storia di Francia, il castello di Fontainebleau è stata una delle dimore dei sovrani francesi da Francesco I (che ne fece la sua dimora preferita) fino a Napoleone III Molti re hanno lasciato qui la loro impronta nella costruzione e nella storia del castello, che è così un testimone delle differenti fasi della storia di Francia dal Medioevo in poi. Circondato da un vasto parco e vicino alla foresta omonima, il castello si compone di elementi medievali, rinascimentali e classici. Testimonia l’incontro fra l’arte italiana e la tradizione francese, espressa sia nella sua architettura che nei decori interni. Era in effetti volontà di Francesco I creare a Fontainebleau una «nuova Roma nella quale gli artisti italiani esprimevano il loro talento e influenzarono l’arte francese. Fu così che nacque la Scuola di Fontainebleau, che rappresenta il periodo più ricco dell’arte rinascimentale in Francia e ispira la pittura francese fino alla metà del XVIII secolo e oltre. Napoleone I soprannominò il castello come la «casa dei secoli evocati dai ricordi storici di cui il luogo è stato testimone. Pranzo libero. Il pomeriggio trasferimento in aeroporto (Km 85 1h30’) e partenza con volo Alitalia AZ327 per Roma alle ore 18,25. Arrivo alle ore 20,30.

L'Esperto
Bandiera Lettonia
Progetto Lettonia

Viaggio accompagnato da Gemma Meli di Progetto Lettonia.

L’associazione ama scoprire l’Europa da un punto di vista culturale e anche spirituale accogliendo nei loro viaggi chiunque abbia voglia di condividere questa filosofia di viaggio, sapendo che i proventi sono devoluti in solidarietà in missioni nel Baltico.

Conosci l’esperto →

Mappa
Foto
Dettagli del Tour

Luogo di partenza e ritorno

Roma (possibilità di partenza o avvicinamenti da altre città, su richiesta)

Documenti e Visti

E’ necessario o il Passaporto, in corso di validità, o la carta d’identità valida per l’espatrio.
Non è richiesto il visto.

Hotel Previsti

Ancora da definire.

Il prezzo
  • Quota individuale di partecipazione con 20 participanti€ 1.670,00
  • Quota individuale di partecipazione con 15 participanti€ 1.850,00
  • Supplemento Singola€ 280,00
  • Mance circa € 40,00
  • Assicurazione AnnullamentoSu richiesta

La quota comprende

Passaggi aerei internazionali con voli di linea dell’Alitalia in classe economica, Tasse aeroportuali da confermare al momento dell’emissione dei biglietti (€ 160,00) trasferimenti da e per aeroporti e tour con trasporti in pullman con aria condizionata; sistemazione negli alberghi di cat 3* tipo Ibis o cat 4* tipo Novotel; trattamento di mezza pensione; ingressi inclusi: Museo di Giverny / Museo dello sbarco a Arromanches / Tappezzeria di Bayeux / Abbazia di Mont Saint Michel / castello di Fontainebleau, auricolari a Chartres inclusi; accompagnatore/guida locale parlante italiano per tutto il periodo per visite ed escursioni; tasse locali, guida del Touring, assicurazione medico bagaglio, borsa o zainetto, Diaria per la guida e l’autista, parcheggi ed autostrada del pullman.

La quota non comprende

Ingressi non menzionati; facchinaggio, mance, pranzi, bevande, extra in genere e quanto non espressamente indicato.

Alla prenotazione dovrà essere versata la somma di € 200,00 entro il 15 Marzo 2020. L’ acconto pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 4 Maggio 2020. Il saldo dovrà essere versato entro il 19 Giugno 2020

Se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time. Srl incorrerà nelle seguenti penali: La quota di iscrizione: non rimborsabile pari a 100,00 euro, inclusa nel 1° acconto. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza. Il 25% da 60 a 50 giorni prima della data di partenza. Il 50% da 49 a 40 giorni prima della data di partenza. Il 75% da 39 a 31 giorni sino all’inizio del viaggio. Il 100% da 30 giorni sino all’inizio del viaggio.

1 viaggiatori sono interessati a questo tour.