+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it
+39 06 42011898 info@liberiviaggiatori.it

Romania – Viaggia e scopri i suoi castelli e monasteri

0
Il prezzo
Da€1,160
Il prezzo
Da€1,160
Nome e cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
Accetto i Termini e condizioni e acconsento al trattamento dei miei dati personali in base a quanto riportato nella Privacy e Cookie Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Mi piace questo tour

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

15


Perché affidarsi a noi?

  • Siamo nel settore da più di quaranta anni
  • Collaboriamo con i migliori corrispondenti  di tutto il mondo
  • Ti offriamo le migliori tariffe di gruppo
  • Ti garantiamo la presenza di esperti e guide professioniste durante il tuo viaggio


Hai una domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+39 06 42011898

info@liberiviaggiatori.it

PASSATO
Periodo: 20 - 28 Luglio 2018
Il Viaggio

Un itinerario di 9 giorni alla scoperta di un paese ricco di gioielli architettonici, naturali e di storia. La Romania vi regalerà un viaggio davvero unico, tra città storiche, meravigliose valli, alte montagne, castelli e monasteri, tutto avvolto nell’affascinante atmosfera del mito di Dracula.

Scarica il programma completo.

Tappe principali
  • Visita i variopinti monasteri della Bucovina
  • Lasciati affascinare dai castelli della Transilvania
  • Innamorati di borghi senza tempo
  • Visita la Chiesa Nera, costruzione gotica del quattrocento
  • Scopri il monastero di Voronet, il ″Gioiello della Bucovina″
Programma

L’ordine delle visite in Romania potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale, ferma restando la loro effettuazione.

1° Giorno: 20 Luglio, venerdìROMA/BUCAREST

Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea della Blue Air 0B 1016 alle ore 08,35 per Bucarest. Arrivo alle ore 11.50, incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in città. Sistemazione nell’hotel (cat 4*). Tempo libero per il pranzo individuale. Inizio delle visite. Bucarest è la capitale della Romania, eretta in mezzo ad una pianura che sembra senza fine, riunisce i mille volti della stessa realtà. Vecchi palazzi, che ricordano il fasto d’altri tempi, edifici moderni costruiti in acciaio e vetro. La leggenda racconta che, secoli fa, la fondazione della città fosse fatta da un pastore chiamato Bucur, ma forse il nome deriva dalla parola rumena “bucurie”, che significa felicità, gioia. La giusta traduzione potrebbe dunque essere “città della gioia”. Bucarest diventa capitale della Valacchia nel 1459. Inizio con la visita della Chiesa Cretulescu e il Museo Nazionale di Arte Rumena. E passeggiata nel centro storico . Cena in hotel e Pernottamento.

2° Giorno: 21 Luglio, sabatoBUCAREST/ SINAIA/ BRAN/ BRASOV

Al mattino sul presto partenza per Sinaia perla dei Carpazi, posta ai piedi dei monti Bucegi circondata da alte vette e fresche pinete. Visita al Castello Peles, residenza estiva dei sovrani romeni, costruito tra il 1875 e il 1914, durante il regno di Carlo I. Un autentico capolavoro eteroclita che va dallo stile gotico al rococò, sul fondo neorinascimentale tedesco. Nel castello si trovano importanti collezioni d’armi dei XV-XIX secoli, tappezzerie, mobili, quadri e sculture. Proseguimento per Bran per la visita del Castello di Dracula: costruito nel 1378 su una roccia. Il castello aveva il compito difendere e controllare la strada commerciale che univa la provincia di Valacchia alla Transilvania. Era anche un punto di dogana e proprietà del Principe. Il Castello di Bran, secondo la leggenda, è stato il castello di Dracula. Oggi ospita un museo d’arte feudale. Sosta per il pranzo individuale. Partenza per Brasov bellissima città della Transilvania. Cittadina del duecento che ebbe un percorso storico come importante centro commerciale e culturale. Il centro storico si presenta con vie e viuzze caratterizzate dall’unione di diversi stili architettonici: gotico, barocco, rinascimentale romantico. Visita della Piazza del Consiglio col monumento più rappresentativo : la Chiesa Nera – costruzione gotica dal quattrocento, il cui nome fu attribuito a seguito di un incendio che la vide protagonista. sistemazione in hotel (cat 3*) a Brasov o a Poiana Brasov. Cena e pernottamento.

3° Giorno: 17 ottobre, domenicaBRASOV/PIATRA NEAMT

Al mattino sul presto partenza per la regione della Bucovina per Piatra Neamt (Km 245 circa 6 ore). Sosta per il pranzo libero in corso di trasferimento. Nella valle del fiume Moldova vi sono le cittadine di Câmpulung Moldovenesc e Vatra Dornei che sono famose per le loro stazioni climatiche e sono ricche di foreste. In Bucovina si trovano dei pregevolissimi monasteri risalenti al XV-XVI secolo; tra i più famosi i monasteri abbiamo quello di Voronet, nella cittadina omonima e Suceviţa, presso Gura Humorului. I monasteri hanno la particolarità di essere affrescati all’esterno. Da qualche anno fanno parte del Patrimonio dell’umanità dell’ UNESCO. Arrivo a Piatra Neamt e sistemazione in hotel (cat 3*). Cena e pernottamento.

4° Giorno: 23 Luglio, lunedìPIATRA NEAMT/CAMPULUNG MOLDOVENESC

Al mattino partenza visita del Monastero di Neamt (56 km), considerato dagli specialisti una superba sintesi dell’architettura religiosa della Moldavia. Questo monastero fu costruito da Stefan cel Mare (Stefano il Grande) nel 1497. Il bellissimo monastero, come altri edifici, sono un centro di grande cultura dove i monaci hanno realizzato nella storia dei lavori calligrafici e stampe eccezionali. Proseguimento per la visita del monastero di Dragomirna, costruito fra 1608-1609. All’interno la pittura originale si conserva ancora nell’altare; il museo della chiesa custodisce importanti valori culturali, come: libri antichi, icone, argenteria,ecc. Proseguimento per la visita del monastero Voronet, ″la Perla Blu″, nominato anche il ″Gioiello della Bucovina″ o la ″Sistina dell’ Oriente″. Il monastero fu costruito in 3 mesi e 3 settimane nel 1488 da Stefano il Grande, e fu dipinto all’esterno durante il regno di Petru Rares,(metà del 1500 ),ci mostra una nuova faccia dell’arte bizantina; la composizione pittorica più vasta e anche più drammatica è quella del Giudizio finale, che abbellisce l’intera facciata ovest. Sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo nella cittadina di Campulung Moldovenesc e sistemazione nell’hotel (cat 3*), cena e pernottamento.

5° Giorno: 24 Luglio, martedìCAMPULUNG MOLDOVENESC/ BUCOVINA

Al mattino partenza per la visita del monastero Moldovita, fondato nel 1532 dal principe Petru Rares. Le pitture interne ed esterne risalgono al 1537 ; il monastero conserva ancora dei mobili all’interno, risalenti al XV secolo, ispirati dall’arte popolare e alla tecnica ornamentale contadina. Proseguimento per il monastero Sucevita, che ricorda le fortezze medioevali con torri alte di 6 m. Il Monastero Sucevita fu fondato tra 1581 e 1601 da due fratelli che appartenevano alla famiglia dei nobili Movila. Gli affreschi vengono considerati una delle migliori rappresentazioni nell’arte medioevale della Romania. Pranzo nel complesso Bucovina di Sucevita. Poi sosta per la visita del Monastero Putna, fondato da Stefano il Grande nel 1469. Qui si trova il museo monacale, che ospita una ricca collezione di icone, con inclusa quella che Stefano portava in battaglia. Sosta al famoso centro di ceramica nera di Marginea. Rientro a Campulung Moldovenesc in albergo. Tempo libero per il pranzo in corso di visita. Cena e pernottamento.

6° Giorno: 25 Luglio, mercoledìCAMPULUNG MOLDOVENESC/ BISTRITA/ CLUJ NAPOCA

Al mattino partenza per Bistrita e visita fortezza del XIII-XIV secolo, cinta da murale cui torri erano curate dalle varie corporazioni di artigiani. Proseguimento per Cluj. Arrivo e tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio visita della città. Questa è il capoluogo della Transilvania considerato un’ importante centro economico e culturale del paese. Attestata nel 108 d.C. come città di Napoca. La città conserva ancora l’impronta dei vari stili : barocco, gotico e rinascimentale. Si visitano la Chiesa di San Michele – uno più bei monumenti gotici della Transilvania e Palazzo Banffy, sede del Museo Nazionale d’Arte. Sistemazione nell’Hotel. Cena e pernottamento.

7° Giorno: 21 ottobre, lunedìCLUJ NAPOCA/ SIGHISOARA/ BIERTAN/SIBIU

Al mattino sul presto partenza per Sighisoara, antica città fondata nel XII secolo dai Sassoni, che ha dato i natali al celebre voivoda (principe) di Valacchia, Vlad III (ispiratore della leggenda di Dracula), che vi nacque nel 1431. Nel medioevo Sighisoara era una delle fortezze più importanti di tutto il sud-est europeo, e ancora oggi è una delle poche città-fortezza d’Europa abitate. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è la città più romantica della Romania grazie al suo grazioso borgo medievale, alle piazze caratteristiche e alle antiche mura. Questo gioiello architettonico ha 9 torri delle 14 originarie, possenti bastioni, case medievali e un magico mix di tortuose viuzze acciottolate, ripide scalinate, piazzette appartate e un cittadella incantevole conservata. Visita al centro storico. Pranzo libero. Il pomeriggio partenza per la visita della Chiesa Medievale di Biertan, patrimonio dell’unesco Sistemazione nell’Hotel (cat 3*). Cena e pernottamento.

8° Giorno: 27 Luglio, venerdìSIBIU/BUCAREST

Al mattino visita Sibiu a piedi al centro storico di una delle più antiche città medievali, sede episcopale della chiesa luterana di Santa Maria (Biserica Evangelica), ma vi si trovano anche un’importante chiesa romano-cattolica dei Gesuiti e una imponente Cattedrale ortodossa. Considerata una delle più belle città della Transilvania (città museo), con le sue mura di difesa e le torri a guardia della fortezza medievale, è stata scelta nel 2007 capitale europea della cultura. Pranzo libero. Il pomeriggio partenza per Bucarest sul presto. Arrivo e sistemazione in hotel. Rientro in hotel e pernottamento.

9° Giorno: 28 Luglio, sabatoBUCAREST/ROMA

Al mattino termine delle visite della città con la chiesa Stavropoleos e il Monastero di Antim. Proseguimento con la visita al “Museo del Villaggio” situato nel parco Herastrau. Dal 1935 vi furono portate pezzo per pezzo, case contadine provenienti da ogni angolo del paese. Questo è il luogo dove sono raccolte oltre 50 case tradizionali, botteghe di artigiani, chiese, mulini e grandi crocefissi scolpiti in legno – testimonianze dell’architettura tradizionale e del folklore romeno. Tempo libero per il pranzo. Il pomeriggio Proseguimento per l’aeroporto di Bucarest Otopeni. Partenza con volo di linea della Blue Air 0B1215per Roma Fiumicino alle ore 16,50. Arrivo alle ore 18.05.

L'Esperto
Bandiera Lettonia
Progetto Lettonia

Viaggio accompagnato da Gemma Meli di Progetto Lettonia.

L’associazione ama scoprire l’Europa da un punto di vista culturale e anche spirituale accogliendo nei loro viaggi chiunque abbia voglia di condividere questa filosofia di viaggio, sapendo che i proventi sono devoluti in solidarietà in missioni nel Baltico.

Conosci l’esperto →

Mappa
Foto
Dettagli del Tour

Luogo di partenza e ritorno

Roma (possibilità di partenza o avvicinamenti da altre città, su richiesta)

Documenti e Visti

E’ necessario o il Passaporto, in corso di validità, la carta d’identità valida per l’espatrio.
Non è richiesto il visto.

Hotel Previsti

Sistemazione in Hotel di 3/4 stelle

Il prezzo
  • Quota individuale di partecipazione€ 1.160,00
  • Supplemento Singola€ 180,00
  • Tasse aeroportuali circa€ 55,00
  • Mance circa € 35,00
  • Assicurazione AnnullamentoSu richiesta

La quota comprende

Passaggi aerei in classe economica su voli di linea * franchigia bagaglio 32 kg * sistemazione hotel di 3/4 stelle in camere doppie con servizi privati * Trattamento di mezza pensione *trasferimenti in pullman con assistenza * tour e visite come da programma in pullman con guida locale parlante italiano * ingressi chiese monasteri castelli e musei * assicurazione medico bagaglio * borsa omaggio e Guida della Romania.

La quota non comprende

tasse aeroportulai, pranzi e bevande, facchinaggi, mance ed extra personali in genere.

Alla prenotazione dovrà essere versata la somma di € 150,00 entro il 30 Marzo 2018. L’ acconto pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 10 Maggio 2018. Il saldo dovrà essere versato entro il 15 Giugno 2018.

Se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time. Srl incorrerà nelle seguenti penali: La quota di iscrizione: non rimborsabile pari a 100,00 euro inclusa nel 1° acconto. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza. Il 25% da 60 a 45 giorni prima della data di partenza. Il 50% da 45 a 30 giorni prima della data di partenza. Il 75% da 29 a 22 giorni sino all’inizio del viaggio. Il 100% da 21 giorni sino all’inizio del viaggio.

1 viaggiatori sono interessati a questo tour.